Tutte le informazioni sul Regolamento per la Formazione continua degli Avvocati


Il Consiglio Nazionale Forense, nella seduta del 16 luglio 2014, ha redatto il Regolamento per la Formazione Continua degli Avvocati, una normativa atta a promuovere l’aggiornamento costante delle varie professionalità forensi, sia avvocati che tirocinanti abilitati al patrocinio.

Il regolamento prevede l’acquisizione di 60 Crediti Formativi per tutti gli Avvocati Iscritti all’Ordine; sia avranno a disposizione tre anni (triennio formativo) per ottemperare a quest’obbligo tramite la partecipazione a lezioni (anche online) seminari, conferenze o apposite iniziative promosse dal Foro di appartenenza.

L’art. 5 del regolamento fissa alcune definizioni utili per la formazione continua degli avvocati; di particolare interesse sono i chiarimenti sulla FAD (formazione a distanza), indicati al punto g e chiariti in una nota tecnica del CNF:“per FAD si intende la formazione a distanza, ovvero attività formative svolte anche con modalità telematiche, purché sia possibile il controllo della partecipazione”.

Tale controllo avviene tramite la proposta di test e verifiche agli utenti duranti la fruizione del corso in e-learning e streaming, che siano però interattivi e che possano testimoniare l’effettiva partecipazione dell’utente al corso. L’utente deve essere sottoposto ad almeno quattro verifiche all’ora, che appaiono in tempi e momenti che non è possibili prevedere.

La struttura del quesito consiste in domande a risposta multipla con un tempo di risposta massimo di circa 60-90 secondi, nel corso del quale non è possibile fruire di qualsivoglia materiale didattico. Nel caso di risposta errata, l’utente dovrà seguire nuovamente quella parte del corso e sarà sottoposto nuovamente ad una verifica, diversa per tempistiche e argomenti.
Afap, Associazione per il conseguimento dei Crediti Formativi per gli Avvocati

Grazie a questa modalità di verifica, anche i corsi e-learning sono adatti al conseguimento dei Crediti disposti dal CNF in base la Regolamento di Formazione Continua per gli Avvocati. I corsi erogati da Afap rispettano le indicazioni sul sistema di controllo previste dal Consiglio e sono per questo una valida opportunità di formazione per tutti gli avvocati che devono aggiornarsi ma non hanno la possibilità di partecipare a seminari e conferenze a causa delle distanze o degli impegni di lavoro.
La piattaforma Afap offre infatti la possibilità di seguire le lezioni anche sui dispositivi mobili (portatili, tablet e smartphone), grazie ad un’interfaccia all’avanguardia e user friendly.

È possibile scegliere la formula dei pacchetti di crediti (ogni corso della durata di un’ora corrisponde ad un credito) oppure l’abbonamento annuale con la possibilità di avere accesso a tutte le video-lezioni, che vengono aggiornate di anno in anno in base alle novità e ai cambiamenti delle normative.

Ti potrebbe interessare

corso deontologia forense genova | formazione forense pistoia | formazione forense ravvenate | formazione avvocati palermo | formazione permanente avvocati cosenza | regolamento formazione continua avvocati | crediti formativi avvocati proroga | formazione professionale avvocati ancona | regolamento formazione continua avvocati art 5 | formazione permanente avvocati cagliari

A.F.A.P. - Formazione professionale - P.IVA 01970650386